Necati Cumali

necati cumali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La guerra spiegata a chi l’ha vista

In guerra non viene una gran paura della morte
Alla mente degli uomini
Né tu pensi alla casa e alla famiglia
Dal centro dell’obiettivo
Dalla punta del mirino
Scegli il bersaglio che più ti piace
Tiri il grilletto senza che ti tremi la mano.
Chi ti sta di fronte non ti somiglia più
Anche lui, in patria, gestisce un negozietto
Anche lui ama sua moglie
E come te ha un bimbo piccino
Ma non gli vengono in mente
Oramai per far vivere te
Bisogna che muoia lui.

Poesia turca contemporanea (Semar 2004) trad. it. A. Masala