XII Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”

XII CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA
“CITTÀ DI ACQUI TERME”

Sezione A: poesia in lingua italiana a tema libero, edita o inedita, per singoli autori di età corrispondente alla frequenza della scuola Primaria.

Sezione B: poesia in lingua italiana a tema libero, edita o inedita, per singoli autori di età corrispondente alla frequenza della scuola Secondaria Inferiore.

Sezione C: poesia in lingua italiana a tema libero, edita o inedita, per singoli autori di età corrispondente alla frequenza della scuola Secondaria Superiore.

Sezione D: poesia in lingua italiana a tema libero, edita o inedita, per singoli autori adulti.

Sezione E: Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia (Erasmo da Rotterdam). La follia non solo come malattia mentale e ragione di incomunicabilità, ma anche sguardo inedito, onirico e penetrante sul Reale, esaltazione del Sentire e intuizione.
Poesia in lingua italiana a tema, edita o inedita, per singoli autori.

Sezione F: libro edito di poesia in lingua italiana, per singoli autori.

REGOLAMENTO

OPERE:

• Gli autori delle sezioni A, B, C, D ed E possono partecipare con un massimo di tre poesie di lunghezza non superiore ai 50 versi ciascuna, titolo ed eventuali dediche esclusi. Gli autori della sezione F possono partecipare con un solo libro pubblicato a partire dal 1 gennaio 2017. É possibile partecipare a più sezioni.
• Ogni componimento delle sezioni A, B, C, D, E dovrà essere tassativamente dattiloscritto o digitato al computer, su foglio in formato A4 (una sola poesia per foglio), inviato in sette copie anonime. Per la sezione F dovranno essere inviate quattro copie cartacee del libro e una copia da inviare via mail, su cd o altro supporto digitale, oppure in formato cartaceo.
• Per tutti i partecipanti i dati dell’autore e i titoli delle opere dovranno essere inseriti nell’apposito modulo allegato al bando, per ciascuna sezione a cui ci si iscrive. Per i concorrenti minorenni è necessaria la dichiarazione di autorizzazione alla partecipazione di chi esercita la potestà genitoriale.
• Le opere dovranno essere inviate entro e non oltre il 18/04/2020 (farà fede il timbro postale) tramite posta indirizzate a: Associazione Archicultura – Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”, casella postale n. 78, 15011 Acqui Terme (AL). Si richiede di specificare sulla busta la sezione per cui si intende concorrere.
• I vincitori delle sezioni D, E e F della precedente edizione del concorso sono esclusi dalla partecipazione alla corrente edizione, limitatamente alla sezione in cui sono risultati vincitori.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

Sezioni A e B gratuite, sezione C 5,00 €, sezioni D, E, F 15,00 €. Per chi desiderasse partecipare a più sezioni la quota aggiuntiva è di 5,00 € per ogni sezione supplementare alla prima. Il versamento della quota della sezione F deve essere eseguito integralmente (15,00 €) e indipendentemente dall’iscrizione alle altre sezioni. La quota di partecipazione deve essere versata esclusivamente su conto corrente postale (n. 99867079 oppure codice IBAN IT-45-A-07601-10400-000099867079 / per Estero IBAN + BIC BPPIITRRXXX) o
su conto corrente bancario (codice IBAN IT18E0503447942000000000153; BIC (per estero) BAPPIT21O59), intestato ad “Associazione Archicultura” causale: “quota di iscrizione Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”. La fotocopia della ricevuta deve essere allegata al plico.

• Saranno automaticamente esclusi i partecipanti che inseriscano denaro contante o assegni all’interno della busta, senza nulla dovere agli autori.
• Per il vincitore del I premio della sezione poesia inedita del Concorso Gozzano di Terzo (edizione 2019) l’iscrizione al Concorso “Città di Acqui Terme” è gratuita.

GIURIE:

• Le opere inviate verranno valutate da apposite giurie, differenti per ciascuna sezione, i cui membri si sono distinti negli anni per competenza e professionalità. Le giurie delle sezioni A, B e C sono composte rispettivamente da Docenti della Scuola Primaria, Secondaria di primo Grado e Secondaria di Secondo Grado e sono presiedute dal Prof. Ferruccio Bianchi.
Le giurie delle sezioni D ed E sono composte da poeti, critici e Docenti universitari.
La giuria della sezione F è composta da critici e Docenti universitari ed è presieduta dal poeta Maurizio Cucchi.
La giuria dei giornalisti è composta da prestigiose firme del giornalismo culturale italiano ed è presieduta dal Prof. Alberto Sinigaglia.
• I membri delle giurie delle sez. A, B, C, E e F esprimono prima una valutazione individuale con voto da 1 a 10 per ogni testo della propria sezione, successivamente si riuniscono in seduta collegiale per decretare le opere vincitrici e menzionate.
• Per i testi della sezione D è prevista una prima cernita da parte di una giuria preselettiva, a causa del folto numero delle opere partecipanti. I testi che superano la preselezione vengono valutati individualmente dai giurati della sez. D con voto da 1 a 10, la rosa di testi che riceve la valutazione più alta viene poi discussa in seduta collegiale, durante la quale sono individuati i vincitori e i menzionati. La giuria dei giornalisti attribuisce il Premio della Stampa a un testo tra i finalisti.
• Il verdetto della Giuria è incontestabile, insindacabile e inappellabile e i componimenti non verranno restituiti.

PREMI:

• Sezioni A, B e C:
I premio ‒ 150 € e targa ricordo
II premio ‒ 100 € e targa ricordo
III premio ‒ 50 € e targa ricordo

• Sezioni D ed E:
I premio ‒ 1000 € e targa ricordo
II premio ‒ 650 € e targa ricordo
III premio ‒ 400 € e targa ricordo

• Sezione F:
premio unico – 1500 € e targa ricordo

Premio della Stampa: abbonamento annuale a un quotidiano nazionale e targa ricordo.

GIORNATE DI PREMIAZIONE:

Le giornate di premiazione avranno luogo nei giorni 12 e 13 settembre 2020 presso qualificate strutture alberghiere e di ristorazione ad Acqui Terme. Il programma delle giornate prevede numerosi eventi legati al festival culturale organizzato da Archicultura, la consegna del Premio alla Carriera “Città di Acqui Terme”, la cerimonia di premiazione e la visita di luoghi di interesse culturale e ambientale. Tutti gli autori partecipanti sono invitati.

• Ai premiati e ai menzionati saranno offerti la cena di gala del sabato, la visita turistica e il pranzo della domenica.
Ai premiati e ai menzionati che risiedono a oltre 100 Km di distanza dalla Città sarà offerto anche il pernottamento.
Eventuali e motivate richieste di deroga dovranno essere tempestivamente segnalate alla Segreteria del Premio, dalla quale verranno valutate.
• Non sono previsti rimborsi per spese di viaggio.
• Saranno contattati in tempo utile solo gli autori i cui componimenti siano stati insigniti di un riconoscimento. I risultati saranno resi noti sul sito dell’Associazione.
• La classifica sarà resa nota durante la serata di premiazione e i premi dovranno essere ritirati personalmente dagli autori o da un delegato per mezzo di dichiarazione scritta e firmata dall’autore.
• Non saranno presi in considerazione gli invii non in regola con il presente bando, che saranno esclusi dalla partecipazione senza nulla dovere agli autori e la quota non sarà resa.
• La segreteria del Premio declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o disguidi postali.
• L’organizzazione si riserva il diritto di pubblicazione dei testi premiati senza compenso per gli autori. I diritti rimangono di proprietà dei rispettivi autori.
• Non sono ammesse proroghe.
La partecipazione al concorso implica la piena accettazione del presente bando.


ASSOCIAZIONE ARCHICULTURA

casella postale n. 78, 15011 Acqui Terme (AL)
tel: 351-6035997 (no sms, solo ore pomeridiane) e-mail: archicultura@gmail.com www.associazionearchicultura.it