Clery Celeste


Nelle sere di disagio
ti sento che hai nel fiato
quell’odore di bestia
che bracca la volpe.
L’acchiappi da dietro, un volo secco
da cane che sa
che la stagione delle piogge
si allontana, che deve fare scorta
perché l’amore fa troppo male
ci rende deboli
portatori di semi.

Salvare il necessario (Pietre Vive, 2023)

Un pensiero su “Clery Celeste

Rispondi