Federica Defendenti


Sex in deiner stadt

su ig da giorni le storie viste da sex workers tedesche
sex in deiner stadt nella bio, e in città al momento
né tu né io ma è estate: non c’è che il silenzio che mi figuro;
anche le prostitute cilene sono sparite da genova
e a gratosoglio nemmeno una nera mi chiedo dove vadano,
dove vanno quando la luce si spreme
e siamo tutti altrove, si sposta la tratta non so
se tornano a casa, cosa succeda.

nel mentre qualcuna ti trova sempre non si sa come,
marina per mail ti vuole conoscere proprio ora che sei al mare,
il web stesso lo sa, ti serve un po’ d’amore ma niente,
non ho neanche i soldi, pagherei volentieri e non posso per certi ricordi
adesso che cala la notte che mi cercano da berlino monaco
francoforte indicizzata come un buon affare.

Inedito

2 pensieri su “Federica Defendenti

  1. Internet pullula di spazi apert ma clandestini in cui poeti coraggiosi possono pescare inquietanti perle scaramazze come questa, trovando un filo nelle troppe e caotiche tracce che lasciamo online. Interessantissimo e anche bello, grazie Federica

Rispondi a faustalibardi Annulla risposta