Jacqueline Risset

jacqueline-risset-photoatruropattenopale

 

Amor che ne la mente

Amor che ne la mente mi ragiona
Amor che ragiona
che risuona

nell’anima
nel corpo-cuore
e nell’asse di cristallo

vieni con me passeggia con me
lungo il mare
con i granchi

Amor che mi fai pensare
e mi svii ogni pensiero
mi porti frammenti di lui

frammenti passati
ma sorti presenti
immortali:

voce frettolosa nel corridoio
la mano che stringe la mano
nel sonno

oppure selvaggio dal volto severo
senza rispondere

 

Amor di lontano (Einaudi, 1993), trad. it. J. Risset

Un commento su “Jacqueline Risset

Rispondi