Chandra Livia Candiani

candiani_chandra_livia

 

Il morto che ha paura di vivere
si alza di notte
rassetta la terra
cambia l’acqua ai fiori
della tomba
si siede a guardare le stelle
da lontano. Sfugge
le rassicuranti chiacchiere
dei vissuti, ora come allora,
spiega l’anima stanca
come un tempo i vestiti
e a un tratto la terra
gli si rivela
piccola e minuziosa
nei solitari compiti
di fiorire e tramontare.

 

Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012)

0 commenti su “Chandra Livia Candiani

Rispondi