Giovanna Sicari

giovanna_sicari

 

Vorrei farti felice con questo niente

Babbo, vorrei comprarti
tutte queste piccole cose
esposte al mercato,
cose piccole, inutili:
arnesi, cianfrusaglie, biglietti.
Vorrei farti felice con questo niente
che colma il vuoto
con quest’amore che ripara,
tu solo annaffi le piante lievi
lavi e curi ogni cosa
e scavi nella compostezza
della vita, con decisione
raccogli foglioline e altro
tu solo puoi entrare nell’infinito.

 

Portami ancora per mano. Poesie per il padre (Crocetti, 2001)

Foto di Dino Ignani

0 commenti su “Giovanna Sicari

  1. “Questo niente che colma il vuoto” Amore che ripara, scava con decisione nella compostezza della vita, raccoglie foglioline, si, appartiene all’infinito. Mi ha ricordato mio nonno, che in silenzio lavorava l’orto e alcuni suoi gesti che ho ripreso senza saperlo. 🙂

Rispondi